Home Prodotti Stucchi SK50
Login
SK50. Stucco trasparente

Stucco trasparente a base di resine poliestere speciali. Ottima spatolabilità ed applicabilità anche in verticale. Particolarmente indicato per le stuccature neutre, praticamente invisibili senza che si verifichino aloni. Consigliato per la stuccatura dei materiali a vista (es: carbonio). La trasparenza della stuccatura permane fino ad un massimo di 2 mm di spessore.

 

SUPPORTI consigliati: laminati in Vetroresina poliestere e vinilestere; carbonio

 

INDICAZIONI GENERALI D’UTILIZZO

 

  • Applicare su superfici carteggiate ben pulite; assicurarsi che il supporto sia privo di polvere, fibre, sporco e condensa superficiale.
  • Miscelare accuratamente lo stucco con il 1,0 – 2,0% di catalizzatore liquido CT21 (metiletilchetone perossido), tenendo ben presente che la quantità catalizzatore necessaria dipende dalla Temperatura di impiego e dai tempi di lavorazione richiesti. L’intervallo di Temperatura d’uso raccomandato è compreso tra 12 e 30 °C.
  • Si applica manualmente a spatola.
  • Una volta applicato il prodotto, è possibile levigare e lucidare la superficie dopo 6 – 8 ore.
  • Nella sua confezione originale il prodotto e’ stabile per 12 mesi allo stoccaggio in luogo asciutto a temperature non superiori ai 20°C. 

  

Specifiche tipiche del prodotto liquido

Valore

Metodo

Colore

incolore

IMIA-01

Densità @ 23°C, g/litro

1100±50

IMIA-02

Contenuto di Solido, % in peso

65±2

IMIA-03

Reattività @ 23°C

-      Tempo di gelo, minuti

100 g. stucco + 1,50 g. CT21 (ind. Liquido)

 

 

30±5

 

IMIA-15



Specifiche tipiche del prodotto indurito*

Valore

Metodo

Durezza superficiale, Shore-D

75

IMIA-29

Resistenza termo-meccanica HDT, °C

55±2

IMIA-50

* su provini induriti 24 ore a 23°C e post-induriti 3 ore a 80°C 
 
 

Le informazioni ed i dati contenuti in questa scheda tecnica sono basate sulle misurazioni e l’esperienza maturata; in buona fede, sono messe a disposizione del Cliente a cui spettano la verifica applicativa e la definizione dell’idoneità all’uso che intende farne. La INTEC non si assume alcuna responsabilità sui risultati ottenuti nella specifica applicazione effettuata dall’Utilizzatore. Copia dei metodi interni di analisi è disponibile previo specifica richiesta. Data ultimo aggiornamento: settembre 2011